post

Pasta con il pesce persico su Corso Matteotti 190 Montecatini Terme

Oggi Corso Matteotti 190 Montecatini Terme vi illustra la ricetta di uno sfizioso primo di pesce che è perfetto per stupire i vostri ospiti. Oggi cuciniamo la pasta con il pesce persico. Questo primo piatto per noi di Corso Matteotti 190 Montecatini Terme è una ricetta semplice e allo stesso tempo prelibata, in quanto unisce il pesce persico ad i tipici sapori mediterranei. Ma vediamo nel dettaglio come preparare la pasta al pesce persico.

 

Ingredienti e preparazione per 4 persone:

  • 320 gr di pasta corta
  • 200 gr di filetto di pesce persico
  • 2 filetti sott’olio di acciughe
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 gr di olio extravergine
  • 1 peperoncino fresco
  • 10 capperi sotto sale
  • 200 gr di pomodori ciliegini
  • 1 cipolla rossa
  • 20 gr di olive taggiasche denocciolate
  • 1 scorza di limone
  • Sale, pepe e basilico q.b.

 

La prima cosa da fare è mettere a bollire l’acqua, che servirà per far bollire la pasta naturalmente, ma ci servirà anche per agevolare la cottura del sugo. Dopo aver messo a bollire l’acqua ed averla salta, iniziate con l’affettare finemente la cipolla rossa e il peperoncino fresco (se volete togliete i semi). Affettate anche i capperi, i pomodorini e l’aglio. A questo punto pulite il filetto di persico da eventuali lische e tagliatelo a listarelle e poi a dadini. Tutti questi ingredienti vi serviranno per fare un soffritto in cui il pesce si dovrà cuocere. Versate l’olio extravergine di oliva in un tegame, aggiungete la cipolla, l’aglio e il peperoncino. Unite i capperi tritati e lasciate soffriggere mescolando spesso. Successivamente unite i filetti di alici e irrorate con l’acqua di cottura. Quando le alici si saranno sciolte versate nel tegame i pomodorini e unite il pesce persico e le olive taggiasche. Abbassate il fuoco e lasciate cuocere mescolando delicatamente.  Il pesce persico ha una carne molto compatta, ma anche se sembra sempre intero dovete evitare di cuocerlo per più di 5 minuti.  Salate e pepate a piacere, aromatizzate inoltre con foglie di basilico. Nel frattempo mettete a cuocere la pasta e quando sarà al dente scolatela direttamente nel tegame insieme al sugo di persico. Mantecate a fuoco basso ed aromatizzate con scorza di limone. Et voilà, la pasta al persico può essere servita.